Area Riservata


Accedi
Registrazione
Richiesta informazioni
  • Totale sessioni attive: 96
  • Utenti autenticati: 0
  • Visitatori: 96




Ultimo sondaggio:

Forum:

 

Liceo Scientifico

 

 

 

Liceo Artistico

 

 

 

 

 

 

 

Il nuovo Campus


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Salva

Salva

Storia dei videogiochi: Pacman

Pac-Man è un videogioco ideato dal giapponese Tohru Iwatani per la Namco. Fu rilasciato nel 1980 nel formato arcade da sala. Divenne imemdiatamente molto popolare ed è considerato tra i videogiochi più riusciti e diffusi. Moltissime le vrersioni e i cloni, oggi esistono anche versioni per palmare, telefonino, ecc. 
Pare che l’idea di pacman venne a Tohru cenando con gli amici alla vista di una pizza a cui mancava una fetta. Il gioco fu commercializzato in Giappone con il nome di Puckman (chiudere e aprire la bocca) e cambiato in Pac-Man quando venne commercializzato negli Stati Uniti, si dice il nome Puckman fosse scartato per evitare assonanza con parolaccia inglese "Fuckman". 
Il successo di Pac -Man fu eccezionale, nei primi anni la Namco piazzò circa 300.000 macchine con Pac-Man e vendette milioni di gadget.

 

 

Scopo del gioco è mangiare tutte le palline bianche senza essere toccati dai fantasmi. Le palline bianche più grosse danno a Pac-Man l’abilità di mangiare i fantasmi per un periodo limitato di tempo. Per muovere Pac-Man utilizzare le frecce. "M" serve per attivare/disattivare il sonoro mentre "P" mette in pausa e  "Q" serve per uscire.

 

 

PER GIOCARE A SCHERMO INTERO E POSSIBILE UTILIZARE QUESTO SITO : http://www.freepacman.org/
per alte informazioni su Pac-man

http://www.webpacman.com/history.htm in inglese
- http://it.wikipedia.org/wiki/Pacman 

 





Tag: pacman - arcade - videogioco - gioco -






 Scrivi alla Redazione  Versione stampabile  Invia questa pagina